Clienti e progetti

Consorzio dei Comuni Trentini: ComunWeb

Un progetto di Open Government su scala locale, con l'adozione di standard e flussi informativi condivisi, avviato da un consorzio di Enti Locali che rappresenta un punto di riferimento autorevole a cui rivolgersi per ottenere soluzioni tecniche, suggerimenti sulle procedure e sull’interpretazione delle normative. Un meccanismo virtuoso per produrre nuovi strumenti e servizi, che generano un ritorno molto alto (ROI,return on investment) in tempi molto brevi

Il caso studio più significativo per OpenPA  è rappresentato senza dubbio da ComunWeb , un progetto innovativo del Consorzio dei Comuni Trentini, la cui componente tecnologica ci è stata affidato attraverso un bando di gara.

Il progetto ComunWeb é stato avviato nel 2012. Vi ha aderito, tramite delibera di Giunta, la quasi totalità degli Enti Locali (Comuni e Comunità di Valle). Sono coinvolti oltre 1.000 redattori e 600 strutture (tra servizi ed uffici), che organizzano e pubblicano regolarmente i propri contenuti nella piattaforma, destinati al sito web ufficiale dell'ente, ai siti tematici, alle app per mobile o alle aree condivise riservate. Complessivamente, il progetto gestisce circa un milione di documenti strutturati, ed eroga circa 4.000 dataset con dati di alta qualità, secondo il paradigma degli Open Data, posizionando il progetto tra i primi posti a livello nazionale in termini di numero di adesioni e documenti gestiti.

ComunWeb è costituito da un vero e proprio ecosistema ad alto potenziale nel campo della comunicazione e dei servizi on-line, composto da cittadini (tra essi turisti, associazioni, aziende ed altri soggetti che vivono nei centri urbani e nelle periferie) che possono utilizzare molteplici canali per dialogare con gli Enti Locali e confrontarsi tra loro e da una community formata da amministratori e dipendenti comunali, esperti di comunicazione, di strumenti informativi e di normative, che collaborano attivamente tra loro.

Il processo di fusione dei comuni è stato colto dal Consorzio dei Comuni Trentini come un'opportunità per rilanciare la partecipazione civica e costruire un nuovo rapporto tra Ente e cittadino: é stato messo a punto un vero e proprio metodo per la gestione del processo di fusione, che sfrutta i moduli partecipativi della piattaforma ComunWeb.

Note tecniche

  • E' stata sviluppata anche una dashboard per monitorare i dati aperti dagli Enti Locali.
  • Le principali componenti software, rilasciate con licenza aperta, sono disponibili su GITHUB .

Il progetto si prefigge di raggiungere i seguenti obiettivi, in linea con le “Disposizioni per la realizzazione del SINET” stabilite dalle Legge Provinciale del 27 luglio 2012, n°16:

  • sfruttare le opportunità dell'Open Source per lo sviluppo di nuovi servizi on-line predisposti per la multicanalità; ogni componente viene progettato fin dall'inizio con un'architettura predisposta per il riuso, quindi messo a disposizione in forma gratuita di ciascun ente che ne faccia richiesta
  • utilizzare soluzioni web condivise ed erogate come servizio, al fine di ottimizzare gli investimenti attraverso le economie di scala e di migliorare l'efficienza operativa, sgravando al tempo stesso gli enti dalle problematiche legate alla gestione e alla manutenzione di server e applicativi (Digital Agenda for Europe, EU Cloud Initiative, eGovernment Action Plan 2011 - 2015)
  • riusare esperienze e componenti software per ridurre il “time to market” (ed es: in pochi giorni si può mettere on-line il sito di un ente, nel rispetto di tutte le normative vigenti), per facilitare l'interconnessione tra gli enti, sia locali che nazionali
  • fornire alle redazioni (centrale e distribuita) interfacce semplici ed intuitive, tali da rimuovere eventuali ostacoli nella distribuzione delle responsabilità a vari livelli e dei contenuti attraverso tutti i canali digitali.

Per avere un'idea...