Opencity e la Stanza del Cittadino arrivano in Friuli Venezia Giulia

Da pochi giorni è online il nuovo sito web istituzionale del Comune di Tavagnacco e il servizio online di prenotazione appuntamenti nella Stanza del Cittadino

Negli ultimi mesi abbiamo collaborato con il Comune di Tavagnacco per adattare Opencity, il nostro sito web istituzionale nato dalla collaborazione con il Team per la Trasformazione Digitale, alle loro esigenze e intrapreso un percorso di co-progettazione dei  servizi online con il Comune. Da pochi giorni i cittadini possono usare il nuovo sito web e il servizio di prenotazione appuntamento.

La piattaforma Opencity è rilasciata interamente con licenza Open Source sul portale nazionale del riuso (Developers Italia), insieme alla Stanza del Cittadino, ed è già utilizzata da oltre 350 enti locali e società pubbliche per gestire i canali digitali di un ente pubblico. La piattaforma è ospitata in Cloud, secondo la  formula del Software as a Service (SaaS). Il Cloud computing è un modello flessibile ed economico per la fornitura di servizi ICT che consente un accesso  più agevole a risorse configurabili e condivise, grazie a tecnologie basate su internet. AgID ha previsto una specifica procedura di qualificazione di soluzioni in SaaS nell'ambito della strategia di evoluzione del modello Cloud della PA ripreso dal Piano Triennale. Opencity è un servizio SaaS qualificato e pubblicato nel marketplace AgID.

Il Comune di Tavagnacco ha scelto un prodotto conforme a tutte le Linee Guida AgID. Inoltre, rispetta l'art. 68 e 69 del CAD che consiglia alle Pubbliche Amministrazioni di utilizzare soluzioni in Open Source e obbliga il fornitore a  rendere disponibile il relativo codice sorgente e la documentazione.

Per ora siamo partiti con l'attivazione del calendario nella Stanza del Cittadino ma l'amministrazione punta a digitalizzare diversi procedimenti nei prossimi mesi. L'approccio degli enti sta cambiando e la digitalizzazione dei servizi della Pubblica Amministrazione diventerà sempre più rapida e inevitabile sia per gli effetti dell'emergenza COVID sia per le disposizioni del Piano Triennale per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione.

Durante questo periodo abbiamo imparato molto accompagnando il Comune di Tavagnacco nel rinnovo della comunicazione  istituzionale e nella loro prima esperienza di digitalizzazione dei servizi. Vogliamo ringraziare i referenti del Comune e tutti coloro che hanno lavorato al progetto insieme a noi per i preziosi spunti e la voglia di mettersi in gioco e avvicinare sempre di più il Comune ai cittadini.