OpenPagamenti

Il sistema di pagamento per la pubblica amministrazione

Un sistema di pagamento sicurosemplice e veloce, che consente alla pubblica amministrazione di ricevere pagamenti attraverso i canali più utilizzati. E' stato progettato per essere facilmente collegabile a qualsiasi canale bancario lo consenta.

Cose che facciamo

Pagamenti elettronici PagoPA

Ambiti Open Government

Collaborazione

Offerta per

Amministratori

Vantaggi per l'amministrazione

  • Automazione nella riscossione dei pagamenti;
  • Riduzione dei costi legati alla riscossione dei pagamenti;
  • Strumenti riconosciuti da AgiD (sistema PagoPA )
  • Partenariati con enti privati (banche, poste e altri istituti di pagamento).

Vantaggi per il cittadino

  • Semplificazione dei pagamenti verso gli enti pubblici;
  • Flessibilità nella scelta delle modalità di pagamento;
  • Chiarezza riguardo ai costi di commissione;
  • Digitalizzazione dei pagamenti.

Cosa fa OpenPagamenti

OpenPagamenti consente alla pubblica amministrazione di accettare pagamenti online. Oltre ad essere un obbligo normativo, l'accettazione di pagamenti in forma digitale è un passo importante verso una moderna pubblica amministrazione che, come previsto dal Codice dell'Amministrazione Digitale, semplifica e rende trasparente il proprio rapporto con cittadini e imprese ed enti pubblici. 

Attualmente il sistema é in grado di interfacciarsi con i principali canali di pagamento:

  • pagamenti attraverso con Paypal;
  • pagamenti attraverso bollettini MAV;
  • pagamenti attraverso i principali istituti di credito;
  • è in corso di sviluppo l'integrazione con il sistema PagoPA.

Il nodo unico dei pagamenti

Secondo la definizione di AgID, PagoPA è un'iniziativa che consente a cittadini e imprese di pagare in modalità elettronica la Pubblica Amministrazione, attraverso un ecosistema di regole, standard e strumenti definiti dall'Agenzia per l'Italia Digitale e accettati dalla Pubblica Amministrazione, dalle Banche, Poste ed altri istituti di pagamento (Prestatori di servizi di pagamento - PSP) aderenti all'iniziativa.

OpenPagamenti supporta la pubblica amministrazione nella procedura di accettazione di pagamenti, garantendo la piena adesione alle regole dettate dal nodo unico dei pagamenti.

Entro il 31/12/2016 le PA sono obbligate ad aderire alla piattaforma nodo dei pagamenti e a programmare le attività di implementazione dei servizi.
Decreto Legislativo 179/2012  (informazioni ulteriori sul sito Agid )

Cos'è PagoPA?

PagoPA è un ecosistema di regole, standard e strumenti definiti dall'Agenzia per l'Italia Digitale e accettati dalla Pubblica Amministrazione, dalle Banche, Poste ed altri istituti di pagamento (Prestatori di servizi di pagamento - PSP) aderenti all'iniziativa).

Riferimenti normativi

  • Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n. 82 (Codice dell'Amministrazione Digitale)
  • Art. 5 "Effettuazione di pagamenti con modalità informatiche"
  • Art. 81 "Ruolo del DigitPA" comma 2 bis
  • Decreto Legislativo 18 ottobre 2012, n. 179 (convertito in Legge 221/2012)
  • Art. 15 “Pagamenti elettronici” c.5 bis
  • Linee Guida AgID , (Pubblicate in Gazzetta Ufficiale. n.31 del 07/02/2014)

Hai bisogno di informazioni ulteriori?

contattaci